Sbocchi professionali

Esperto nel settore delle scienze e tecnologie informatiche
funzione in un contesto di lavoro:
Progettazione e sviluppo di sistemi software. Amministrazione di sistemi software. Gestione di reti.
competenze associate alla funzione:
Le competenze associate alle funzioni previste per i laureati in Informatica sono: programmatore, analista e progettista di software applicativo e di sistema; amministratore di sistemi; esperto di sviluppo e gestione di reti; programmatore Web; progettista ed amministratore di database; specialista in "system integration"; capo area, capo progetto; libero professionista; istruttore, formatore, divulgatore scientifico. Inoltre i laureati in Informatica possono partecipare all'esame di stato per l'iscrizione all'Albo professionale degli Ingegneri – settore dell'Informazione.
sbocchi professionali:
Principali sbocchi occupazionali per i laureati in Informatica sono:
- aziende produttrici di sistemi e servizi informatici, in particolare aziende di sviluppo software;
- aziende private ed enti pubblici che utilizzino sistemi informatici nelle proprie organizzazioni;
- centri di formazione, università e scuole secondarie (in relazione alla normativa vigente sulla formazione ed il reclutamento dei docenti);
- centri di ricerca e sviluppo di aziende legate all'ambito ICT.
Abilità Comunicative

I laureati in Informatica acquisiscono abilità comunicative, di carattere sia generale che professionale, quali la capacità di descrivere, in modo sia sintetico che analitico, un problema da risolvere e la sua soluzione informatica, la capacità ad utilizzare tecniche e strumenti (anche multimediali) per la strutturazione, presentazione e comunicazione efficace delle soluzioni proposte e dei risultati ottenuti, la capacità di utilizzare efficacemente la lingua inglese sia in ambito tecnico-scientifico sia per lo scambio di informazioni generali. Il laureato in Informatica possiede inoltre buona predisposizione ad integrarsi e ad organizzare le proprie attività all'interno di progetti collaborativi.
Tali abilità derivano principalmente dall'esperienza maturata dagli studenti con la partecipazione a gruppi di lavoro per lo svolgimento di progetti assegnati durante il corso di studi, nonché dalla preparazione, presentazione e discussione pubblica di relazioni e documenti scritti riguardanti i progetti medesimi, le attività di laboratorio in genere, le esperienze svolte con il tirocinio e i risultati ottenuti con il lavoro di tesi.
I risultati vengono verificati nel corso delle prove d'esame, delle attività di laboratorio, degli insegnamenti che prevedono un progetto, delle verifiche della conoscenza della lingua inglese e nello svolgimento della prova finale.